Perché.. e un po' di storia

Lo  Studio di Psicologia Clinica e Formazione della Dr.ssa Anna Valentini propone l’offerta di  servizi  specialistici, progetti e attività integrate, finalizzate a contribuire al miglioramento della qualità della vita e alla promozione del benessere dell'individuo e del suo contesto relazionale.

 

Lo Studio nasce nel 2012 dall'incontro di operatori con diverse storie, formazione e percorsi professionali,  ma con l'obiettivo comune di fornire risposte efficaci a bisogni specifici di tipo psicologico, neuropsicologico, neuropsichiatrico e psicoeducativo espressi da bambini, adolescenti ed adulti all’interno del contesto familiare, scolastico e sociale.

Lo Studio vede come punto di forza la collaborazione di un’èquipe multiprofessionale qualificata composta da liberi professionisti, già operanti sul territorio che pongono al centro del loro lavoro una  lettura e una comprensione approfondita dei bisogni dell’utente. Gli operatori che ne fanno parte, già precedentemente avevano avuto occasione di collaborare, seppure con ruoli, gradi di responsabilità e compiti istituzionali diversi. Avevano quindi già avuto modo di apprezzare la ricchezza del contributo di percorsi formativi diversi, e della cooperazione tra diverse professionalità sia in occasione di incontri di formazione e supervisione, gruppi di lavoro, sia nella cura stessa di casi complessi trattati congiuntamente, perché richiedevano risposte a molteplici bisogni di tipo sociosanitario.

 

Pertanto, anche alla luce di una positiva e ricca esperienza di scambio e collaborazione all'interno di una équipe multiprofessionale, una volta conclusa la propria attività di psicologa-psicoterapeuta  presso il servizio di Neuropsichiatria Infantile di Carpi, di cui è stata la responsabile per molti anni, Anna Valentini ha ritenuto di poter proporre una analoga formula anche in un contesto diverso, quello dello Studio libero-professionale, con la collaborazione di colleghi che condividono gli stessi obiettivi e metodo.

 

La ricchezza dell'incontro di diverse formazioni, e  di specifiche competenze specialistiche, oltre ad ampliare la visuale clinica di ciascun operatore, avvantaggia gli stessi utenti, i quali, soprattutto quando portano bisogni complessi, possono usufruire di una diagnosi e di una lettura ed interpretazione del problema a tutto raggio, congiuntamente a   percorsi clinici integrati.