Comunicazione Aumentativa Alternativa (C.A.A.)

 

 

Il servizio di Comunicazione Aumentativa e Alternativa consiste in:

 

- valutazione delle competenze e dei bisogni comunicativi di bambini e adolescenti con disabilità complessa

- interventi di C.A.A attraverso il potenziamento delle abilità presenti, la valorizzazione delle modalità naturali e l’uso di modalità speciali

- supporto ai genitori e all’ambiente di vita

- formazione per i principali partner comunicativi del bambino

 

I progetti di C.A.A partono dall’analisi dei bisogni e delle barriere che impediscono la comunicazione del bambino da parte di un’équipe professionale composta da psicologi, terapisti e  logopedisti.

 

Sulla base di questa valutazione, l’intervento coinvolge il bambino e i suoi principali partner comunicativi (genitori, familiari, insegnanti, educatori) per incrementare le opportunità e le occasioni di comunicazione.

 

 

Novità: da frbbraio 2016, tutti i sabati dalle 10:30 alle 13:30, è aperto lo Sportello di Consulenza sulla CAA